News

//Octo Pramac Racing con le calzature D’Acquasparta anche nella stagione 2017
Due modelli creati per soddisfare le esigenze dei viaggi e del lavoro nei circuiti di MotoGP

Octo Pramac Racing con le calzature D’Acquasparta anche nella stagione 2017

Octo Pramac Racing è lieta di annunciare il rinnovo della partership con D’Acquasparta, azienda toscana che per il secondo anno consecutio sarà fornitore ufficiale di calzature per i piloti, i tecnici e lo staff del team.

Interamente realizzate in Italia con materiali selezionati e pellami naturali, le sneakers D’Acquasparta reinventano il design sportivo grazie alle nobili suggestioni dell’araldica medievale, recuperate con una scrupolosa ricerca storico-culturale. Semplici nella concezione ma sofisticate nell’eleganza, le sneakers D’Acquasparta sono allo stesso tempo sportive e grintose, originali e tradizionali. Velluti, vernici sfumate, pellami martellati altamente selezionati caratterizzano i materiali delle calzature D’Acquasparta fatte interamente in Italia da maestri Artigiani.

Francesco Guidotti (Team Manager Octo Pramac Racing)

“Per il secondo anno indossiamo le scarpe D’Acquasparta nelle 18 tappe mondiali del calendario di MotoGP. Siamo lieti di poter legare il nome del nostro team a quello di D’Acquasparta, un’azienda che condivide con Pramac Racing le forte radici toscane e si distingue per il design e la qualità dei suoi prodotti. In un mondo in cui velocità ed immagine si fondono, è per noi una grande soddisfazione riuscire a distinguerci anche grazie ai due modelli che D’Acquasparta ci ha fornito per i viaggi e per il lavoro in circuito”.

Manuele Venturucci (AD D’Acquasparta)

“Siamo entusiasti che la partnership con Pramac Racing, un team giovane e forte, continui anche per questa seconda stagione. Entrambe le aziende condividono un’importante serie di valori, dalla passione per l’eccellenza alla capacità di portare la qualità italiana nel mondo con competenza e voglia di fare. Siamo due anime sportive e toscane, per cui l’intesa è  naturale e immediata e che continua nel tempo!”

« 1 di 2 »

Visit Gallery

2017-04-21T16:04:47+01:0021 Apr 2017|News|