News

//Octo Pramac Racing si mette al riparo dalla pioggia nel venerdì del Sachsenring: Petrux 8°, Scott 10°
GoPro Motorrad Grand Prix Deutschland - Sachsenring - Free Practices

Octo Pramac Racing si mette al riparo dalla pioggia nel venerdì del Sachsenring: Petrux 8°, Scott 10°

Il week end del #GermanGP è iniziato molto bene per Octo Pramac Racing che chiude le prove libere del venerdì con entrambi i piloti nella Top 10. Un risultato molto importante che garantirebbe a Petrux e Scott la qualificazione diretta alla Q2 in caso di pioggia domani.

Danilo Petrucci è stato molto costante in tutta la prima giornata di attività sul circuito del Sachsenring. Il pilota di Terni è andato forte nelle FP1 in condizioni di asciutto chiudendo con il tempo di 1’21.992 a soli 3 decimi dal miglior tempo di Andrea Dovizioso. Petrux è stato velocissimo anche nelle FP2 in condizioni di bagnato rimanendo sempre ai vertici della classifica e chiudendo in quarta posizione ma con lo stesso tempo di Pedrosa che si è classificato terzo.

Per Scott Redding un buon inizio di giornata ed un crono di 1’22.075 che gli ha permesso di chiudere nella Top 10 a 4 decimi da Andrea Dovizioso. Sfortunatamente nell’ultimo giro delle FP1, Scott è caduto e questo non gli ha consentito di utilizzare la moto-1 nelle FP2. Nel pomeriggio il pilota inglese non ha trovato le condizioni ideali per esprimersi sul bagnato e ha preferito non rischiare.

Visit Gallery

8th – Danilo Petrucci – 1’21.992

“Sono contento di questa giornata perché siamo stati veloci sia sull’asciutto che sul bagnato. Con la pioggia sono riuscito ad essere un po’ più competitivo. La moto funziona molto bene. Sull’asciutto abbiamo fatto tante prove, anche con le gomme. La cosa buona è che sono stato sempre abbastanza veloce in ogni condizione. Sono soddisfatto anche perché non abbiamo fatto molte modifiche. C’è grande fiducia”.

10th – Scott Redding – 1’22.075

“Le FP1 sono andate bene anche se abbiamo dovuto fare molta attenzione nei primi giri per provare il nuovo asfalto e prendere confidenza. Peccato per la caduta al termine della sessione anche perché se devo essere onesto non stavo spingendo molto. Per questo devo dire che è stata una caduta molto strana. Nel pomeriggio avevo una sola moto e non sono riuscito a trovare il miglior feeling. Domani dipenderà molto dalle condizioni climatiche”.

.

2017-06-30T17:42:32+01:0028 Giu 2017|News|